Valorizzare una Casa Abitata attraverso l’Arte del Home Staging

Nel mondo dell’immobiliare, la pratica del “home staging” è diventata una strategia fondamentale per valorizzare un’immobile e attrarre potenziali acquirenti o affittuari. Tradizionalmente associato alla preparazione di case vuote, il concetto di home staging si sta evolvendo per includere anche abitazioni già occupate. In questo articolo, esploreremo come la disposizione dei mobili possa trasformare e valorizzare uno spazio abitato, regalando un’atmosfera accogliente e invitante per chi lo visita.

Rinnovare lo Spazio Esistente

Rivitalizzare un immobile abitato e arredato è un’arte che va oltre il semplice riordino degli arredi esistenti. La chiave è creare un layout che non solo ottimizzi lo spazio disponibile, ma renda la casa irresistibile e piena di fascino. Ciò significa ridurre il caos, eliminare ciò che è superfluo e creare una transizione fluida tra gli spazi della casa, al fine di presentare al meglio l’immobile a possibili acquirenti.

Come si possono disporre gli arredi nel modo giusto?

Parlando con le home stager con cui collaboro, che mi aiutano a creare la giusta immagine degli immobili in vendita, abbiamo affrontato anche questa situazione: sistemare al meglio una casa ancora abitata dai proprietari.
In concreto, questo tipo di intervento comporta una revisione della disposizione degli arredi, dell’illuminazione, della scelta dei colori e dei complementi, al fine di dare vita ad un ambiente armonico e ordinato in grado di trasmettere le sensazioni positive della casa.

Ogni casa abitata racchiude in sé la vita di chi la abita: ci sono i loro ricordi di famiglia, il loro modo di essere e di vivere. In ogni angolo si trovano oggetti che li rappresentano perché sono lo specchio della loro personalità.

Il compito dell’home staging è invece quello di creare un ambiente dove ogni cliente possa identificarsi o immaginare gli spazi per vivere la propria vita.

Cosa verrà fatto per migliorare l’aspetto della casa?

Spostare alcuni elementi per dare più spazio agli ambienti, organizzare i mobili in modo che ci sia un flusso armonioso tra le diverse stanze, consentendo ai visitatori di spostarsi agevolmente da un ambiente all’altro senza ostacoli. Creare punti focali accattivanti in ogni stanza, come un camino acceso o una vetrata panoramica, per catturare l’attenzione e mettere in risalto le caratteristiche uniche della casa. Utilizzare una combinazione di illuminazione naturale e artificiale per creare l’atmosfera desiderata e mettere in risalto gli elementi chiave della casa, contribuendo così a valorizzare l’intero ambiente abitativo.

In conclusione, l’arte dell’home staging offre un’opportunità unica per valorizzare e trasformare una casa abitata in un ambiente accogliente e invitante per potenziali acquirenti o affittuari.

Compare listings

Confrontare
Chat
Chattiamo
Ciao,
come posso aiutarti